KENYA

Nel cuore della regione nord-occidentale del Kenya esistono cave a cielo aperto di steatite‚ una pietra metamorfica chiamata “pietra saponaria.

La composizione particolare‚ ricca di talco‚ la rende facilmente lavorabile‚ mantenendo al contempo compattezza e durabilità. Abili mani artigiane da sempre si tramandano le conoscenze necessarie alla sua lavorazione per creare oggetti artistici.

OPERE D’ARTE FRUTTO DI UNA TRADIZIONE ANTICA

OGNI CREAZIONE E’ UNICA PER COLORI E VENATURE


Il processo di lavorazione della pietra saponaria è lungo e laborioso e coinvolge intere famiglie. Normalmente gli uomini eseguono il lavoro più pesante di scavatura‚ intaglio e scultura‚ mentre le fasi di levigatura‚ incisione e lucidatura sono affidate alle donne.

 
<<< Elenco novità